IT

Surf al leggendario The Wedge

Situato all'estremità orientale della penisola di Balboa a Newport Beach, The Wedge è uno dei luoghi più famosi della zona per il surf. Conosciuto per le sue grandi onde a forma di cuneo, il Wedge può produrre salari che misurano fino a 30 piedi di altezza.

Onde al cuneo

Quando le condizioni sono giuste e un'onda si avvicina al corto con l'angolo retto, che generalmente ha la forma di un moto ondoso da sud, un'onda in avvicinamento può riflettersi fuori dal molo e creare una seconda onda. Questa onda riflessa può quindi incontrarsi con l'onda successiva per creare un picco. Questo modello può quindi ripetersi per diverse onde successive, con l'effetto combinato dell'onda riflessa e dell'onda in arrivo risultante in un'onda che è molto più grande di una delle due onde originali. Questo processo avviene molto rapidamente, creando onde in uno schema molto imprevedibile e instabile in modo che non ci siano due onde uguali. Inoltre, il punto esatto di rottura può essere difficile da prevedere, anche per i surfisti esperti.

Le interessanti formazioni d'onda sperimentate a The Wedge sono il risultato dei miglioramenti apportati al molo roccioso sul lato ovest dell'ingresso del porto di Newport nel 1936. Sebbene queste condizioni si verifichino principalmente con grandi mareggiate da sud, possono verificarsi anche durante apparentemente " condizioni normali ”. I mesi estivi e autunnali, quando è più probabile che si verifichino le tempeste più intense dell'emisfero meridionale o i grandi cicloni tropicali che inviano la loro energia di lungo periodo dalla direzione SSO, generalmente offrono le interruzioni più grandi a The Wedge.

La spiaggia di The Wedge

Oltre ai suoi insoliti modelli di onde, The Wedge ospita anche una spiaggia unica con sabbia dalla forma molto ripida. Ciò si traduce in una rottura della riva che produce un controlavaggio molto forte noto per trascinare le persone indietro nel surf. Il controlavaggio crea spesso un'altra onda in uscita che può colpire un'onda in arrivo o un surfista con una forza enorme. La forza e l'imprevedibilità delle onde è eccitante, ma crea anche una situazione potenzialmente pericolosa. Questo senso di pericolo unito alla possibilità di essere bucati, che comporta il ritrovarsi rinchiusi nella “fossa” dell'onda, sono tra i motivi per cui così tanti sono attratti da The Wedge per il surf.

La storia di The Wedge

Prima delle modifiche che hanno avuto luogo a Newport Harbor nel 1936, Newport Harbour era già il principale spot per il surf sulla costa occidentale. Tuttavia, non era un buon posto da esplorare per navigatori e nuotatori, in particolare durante le grandi onde. La decisione di apportare le modifiche a Newport Harbor è stata in gran parte spinta da George Rogers, Sr., che è stato motivato a apportare le modifiche dopo che suo figlio di 15 anni e vittima di poliomielite, George Rogers, Jr., è annegato in seguito a un incidente in barca a il porto. Rogers, Sr. ha venduto la sua attività in modo che potesse concentrarsi sulla ricerca di finanziamenti locali e federali per modificare il porto.

Dopo 10 anni di campagna elettorale, Rogers, Sr. raccolse i fondi necessari nel 1936. Nonostante la depressione, riuscì a ottenere circa $2 milioni di aiuti federali e fondi obbligazionari locali. Un mese dopo la riconferma per migliorare l'ingresso, Rogers, Sr. ha subito un attacco di cuore mentre entrava all'ingresso del porto sulla sua barca. È morto all'incirca nello stesso luogo in cui suo figlio era morto 10 anni prima.

Dalla metà degli anni '50, The Wedge è stato un luogo popolare per le feste serali in spiaggia. The Wedge è stato anche ricordato in musica e film, inclusa la sua apparizione in The Endless Summer di Bruce Brown, nell'omonimo pezzo strumentale del 1963 di Dick Dale e in "Let it Roll" di All Time Low.

In movimento? Conosci il valore della tua casa ...